PROGETTO TUNISIA

Un futuro per i bambini vittima di tratta il progetto di Ahmed Bahri viene supportato da Protection4kids

Ahmed Bahri, osservatore calcistico, laureato in gestione turistica presso l’Università di Sousse in Tunisia, chiede la collaborazione di Protection4kids che offrirà supporto tecnico e logistico per creare ambienti specializzati nella protezione ed il recupero delle vittime di tratta in Tunisia. Più specificatamente, Il Signor Bahri è venuto a conoscenza di un giro tratta di giocatori Tunisini, a cui vengono promesse carriere brillanti in Europa e poi spesso finiscono per essere maltrattati e vittima di schiavitù moderna in Occidente.

L’obbiettivo iniziale della collaborazione con PROTECTION4KIDS è quello di occuparsi di un gruppo ristretto di minori cercando di fornire loro tutto ciò di cui hanno bisogno per essere reintegrati nella società.

Il progetto consiste nella creazione di una struttura capace di ospitare psicologi, educatori, medici e volontari per garantire assistenza e formazione a tutti i bambini vittime di tratta, senza dimora.

Protection4kids entrerà dunque in gioco fornendo non solo assistenza tecnica, ma organizzando gruppi di volontari che avranno la possibilità di aiutare questi ragazzi con corsi di Italiano ed Inglese e, soprattutto, formazione ed assistenza per individuare una futura professione per questi giovani e creare società future migliori.

How Much Would you like to Donate?

Details
×

Benvenuto!

Scrivi a uno dei nostri team member o invia una mail all'indirizzo info@protection4kids.com

×